La Mutua di Assistenza del Credito Cooperativo è nata per volontà della Banca di Credito Cooperativo di Staranzano nel maggio del 1994 per consolidare quei tradizionali principi ispiratori di mutualità e solidarietà che contraddistinguono l’azione della Bcc.

Fino al 30 giugno del 1999 la Sede e l’operatività veniva svolta all’interno della struttura bancaria; dopo tale data la Mutua ha ottenuto una sede propria, in via Martiri della Libertà 42/b a Staranzano (Tel. 0481/486359 Fax 0481/713395).

La Mutua è una associazione di persone che interviene a sostegno e supporto dei Soci che si trovano in momentanee difficoltà. La gestione è basata essenzialmente sul volontariato dei Consiglieri e dei soci disponibili e viene curata totalmente presso la propria sede con la collaborazione e il sostegno finanziario della Banca locale. Tutte le decisioni e gli interventi operativi vengono decisi da un Consiglio di Amministrazione, composto da 9 membri più tre componenti il Collegio Sindacale, tutti durano in carica tre anni.

La Mutua di Assistenza del Credito Cooperativo aderisce al Comipa (Consorzio tra Mutue Italiane di Previdenza e Assistenza) un consorzio cooperativo con sede a Roma che raccoglie le Mutue private su tutto il territorio nazionale e che emette a favore dei soci delle proprie consorziate la Carta Mutuasalus per poter accedere ad una vasta gamma di servizi e prestazioni. Nello Statuto della MACC si stabilisce che la Mutua intende assicurare ai soci e ai loro familiari “i benefici della mutualità con specifica attenzione al settore sanitario, previdenziale e dei servizi sociali”